giovedì 27 ottobre 2011

Elisir amichevole

Quante volte son passata davanti a questo casolare; quante volte l' ho guardato, senza mai osservare con attenzione i particolari che giravano intorno a questo pezzetto di "antichità rurale". C'è voluta una bella passeggiata con un'amica cara per guardarlo con il e condividerne questo "Amichevole Elisir". Tratti di passato recente che si uniscono ad un presente delicato e nuovo tutto da scoprire.

Quando senti affinità "con la persona che hai accanto" diventa facile "sentire" la sua gioia anche stando in silenzio e quel che guardano i suoi occhi entusiasti del nuovo, diventano per te motivo di nuova "attrazione" per qualcosa che è "ormai troppo vecchio" , perchè parte di un dejavù continuo.
Ti accorgi allora, solo in quel preciso istante che lo stai scrutando davvero per la prima volta con nuovo interesse per scoprirne la vera bellezza che gli appartiene.
"Perchè solo ora lo vedo così bello?"
Perchè non sono più sola , ma accanto a me  c'è un cuore che batte e mi tiene per mano, aprendo i miei occhi leggermente accecati da troppa "routine". Grazie "Sorellina", è bastata una passeggiata con te per "riempire" il mio spirito di nuove emozioni e nutrirlo di nuova linfa vitale assai speciale per la nostra bella "amicizia ".
Spero che sia solo l'inizio di un nuove avventure...e... tieniti pronta perchè la prossima volta facciamo tappa alla Villa Reale!
Promesso! Kiitos...Ele
Posta un commento