Almen, or che di fredda, ed oscur' ombra



copre la notte il ciel, piacciati in sonno
Mandarmi a consolar la tua bell'ombra.

(Angelo di Costanzo)
Posta un commento