lunedì 20 giugno 2011

Incanto: Mondo di Paola

Poter volare
con le ali di un gabbiano
bianco, fresco di luce
caldo di mare
fra trasparenti nubi
libera, pura, leggera
ed approdare in isole lontane
dimenticate
sconosciute
per vivere
amare
e morire di gioia

Poesia di PAOLA - MONDO di PAOLA

20 commenti:

  1. Bellissima immagine che trasmetti con questa poesia, la sento quasi mia, in questi giorni in cui provo nostalgia di un qualcosa che non so cosa sia, forse il costante bisogno di libertà
    grazie
    Lilly

    RispondiElimina
  2. @Annalisa:
    ...Aluccia mia...è che succede? Vieni qui, lasciati abbracciare e poi vola, vola in alto dove non c'è nessuno capace di fermarti, dove il cielo limpido e azzurro ci da tutta la libertà di cui speriamo.
    Un bacio,
    tua piccola aluccetta Ele

    RispondiElimina
  3. bella foto...brava...io non li becco mai in volo...va beh..sarà che sarò frettolosa. Bravissima.

    RispondiElimina
  4. @Laura:
    Putroppo ci vuole un sacco di pazienza con i volatili!

    RispondiElimina
  5. Favolose foto sono tornata indietro ad ammirarle... brava Ele carissima sei in gamba veramente... sai cogliere l'attimo fuggente... :-)))
    Beh... a questo punto una stritolatina ci vuole per augurarti buona settimana... bacioni oni oni!!!

    RispondiElimina
  6. è molto brava la tua mammina e tu sei fantastica, complimenti ad entrambe!
    ...ma non sarai volata via con il gabbiano?

    RispondiElimina
  7. @Paola:
    Ma grazieee che ti sei disturbata tanto! Mi fa piacere che le apprezzi, chissà che un giorno io non ti dedichi un click. Bacinoooo

    RispondiElimina
  8. @Simo:
    No no non sono ancora volata via...ho tolto le alette! Hihi...

    RispondiElimina
  9. complimenti per l'abbinamento e per tutti i tuoi bellissimi scatti

    RispondiElimina
  10. L'uomo ha sempre ambito a poter volare,perchè il volo rappresenta la libertà.Buona serata Ele

    RispondiElimina
  11. @Erborista:
    L'uomo ha concquistato il cielo con gli aerei, ma credo sia meglio il volo libero di un uccello, di qualunque specie sia.
    Ciaooo

    RispondiElimina
  12. Elena, i gabbiani mi ricordano la mia Venezia piena di "cocai" e de "cocaete". Bella la foto e superbo il testo che l'accompagna. Navigherò ancora domani nei tuoi post più vecchi, ma so già che troverò delle chicche.

    RispondiElimina
  13. @Elio:
    Bentornato! Son felice che la mia immagine ti abbia fatto rifiorire ricordi della tua terra!
    Un salutone a presto

    RispondiElimina
  14. @Gabe:
    Molte grazie, cerco di fare del mio meglio x farvi sognare un pochino! Felice giornata Graziella!

    RispondiElimina
  15. Stupendo..una foto davvero meravigliosa!!!
    E poi, non so perché ma i gabbiani elbani hanno un fascino particolare...
    Complimentoni!!
    Ti abbraccio forte forte!!

    RispondiElimina
  16. @Debora:
    Sono belli come gli abitanti dell'isola. Hanno una grazia in volo davvero unica!
    Grazie e ricambio abbraccio.

    RispondiElimina
  17. ciccina sto iniziando a scrivere il mio racconto autobiografico, é dura. Piango e rido, mi commuovo al solo ricordare giorni felici quando ero come un gabbiano felice e libero. allora non conoscevo le brutture della vita, allora vedevo tutto straordinariamente bello. Quando lo avrò terminato, ti manderò il link.
    Per ora ti spedisco il mio bacio e il mio augurio per un'estate rilassante e piena di luce.
    Un abbraccio bellixedda
    Lilly

    RispondiElimina
  18. @Annalisa:
    Aspetterò con anisa aluccia di poter leggere il tuo racconto. Nel frattempo ti abbraccio caramente.

    RispondiElimina
  19. Accipicchia ELena, sei stata bravissima a cogliere l'attimo!!! ma sei davvero brava con la macchina fotogr. un vero portento. Ho ammirato le foto precedenti e seguenti.. sono una più bella dell'altra. Ti abbraccio e grazie dell'onore che mi hai dato. Bacino

    RispondiElimina
  20. @Paola:
    Grazie Paola che belli siete abbracciati!!!

    RispondiElimina

Il tuo pensiero mi è sempre gradito...

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.