lunedì 2 maggio 2011

Come vorrei

Mi hai presa,
tirata,
raccolta,
ritirata,
Hai giocato con me,
buttata fra un guanto e un altro...
poi di nuovo a terra
e di nuovo mi hai fatta volare alto.

Puff...

Stancato,
mi hai lasciata qui,
in questo prato,
come vorrei
non mi avessi dimenticata.

6 commenti:

  1. Buon giorno mia cara! le tue parole sono delle dolci carezze e i tuoi scatti luce per gli occhi

    RispondiElimina
  2. @Simo:
    Ciaoooo dolcezza, sarai già stanca di lavorare... e io sono da poco arrivata!

    RispondiElimina
  3. Maestra di metafore ... per chi ce le voglia vedere.

    RispondiElimina
  4. @Sandra:
    Certo chi vuole può vedere metafore, io ho solo scritto quel che è successo :O)

    RispondiElimina
  5. Complimenti per questo tuo "Tenero " angolo del web.
    Ci sono passato e mi sono fermato per un pò a riposare i miei occhi ,felici di veder tanta bellezza.

    Namastè

    RispondiElimina
  6. @MARCo
    Grazie Marco, felice che hai trovat un pò di pace.

    Namastè

    RispondiElimina

Il tuo pensiero mi è sempre gradito...

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.